menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina a mano armata nel supermercato: arrestati

Avevano colpito un esercizio commerciale di Pescara. Un napoletano di 45 anni ed un casertano di 48 sono stati arrestati. Il primo è finito ai domiciliari per aver confessato il crimine

Avevano messo a segno una rapina in un supermercato di Pescara: un 45enne napoletano domiciliato nella stessa Pescara, ed un 48enne della provincia di Caserta residente a Francavilla al Mare, sono stati messi in manette dalle forze dell'ordine.

I due malviventi, rmati di una pistola, erano entrati nel supermercato facendosi consegnare 2mila e 500 euro d'incasso prima di fuggire via con un'auto.

Il 45enne ha confessato, ed è stato messo agli arresti domiciliari. Il casertano è finito invece in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

Attualità

Gomorra 5, la stagione conclusiva è alle porte: anticipazioni puntate

Arredare

Vomero: apre un mega Scavolini Store

Cura della persona

Ecco quando ingrassiamo di più nella vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento