menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Come Bonnie e Clyde, arrestata giovane coppia di rapintori

Due minorenni dei Quartieri Spagnoli sono stati arrestati dai carabinieri. La coppia di giovani avrebbe messo a segno, in 19 giorni, ben 5 rapine ai danni di adolescenti indifesi in tutta la città

Avevano appena 15 anni eppure già erano esperti di rapine. Due giovanissimi, un ragazzo e una ragazza, dei Quartieri Spagnoli sono stati arrestati dai carabinieri perchè, nell'arco di 19 giorni, hanno messo a segno ben 5 rapine ai danni di coetanei.

La prima rapina accertata è avvenuta il 21 maggio al Vomero dove la giovane coppia di malviventi, armata di coltello avrebbe rapinato due ragazzini di due telefonini e della somma di 75 euro. Otto giorni più tardi i due avrebbero colpito ancora, vittime due minori di 13 e 14 anni. Stessa tecnica, bottino quasi identico: due telefonini e 25 euro. Sempre nella stessa zona in via Cimarosa il 30 maggio la coppia avrebbe rapinato un 14enne del telefonino. Nella stessa giornata ancora nel quartiere Vomero i due giovanissimi malviventi avrebbero rapinato un altro 14enne di due telefonini.

Infine, il 9 giugno altra rapina a un 13enne e a un 14enne, bottino due telefonini. I due rapinatori seriali sono stati condotti presso il Centro di prima accoglienza dei Colli Aminei.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Attualità

Sorpresa per Serena Rossi a Canzone Segreta: "Non sapevo niente, vi giuro"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento