menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladro in trasferta e col reddito di cittadinanza: condannato

Il 54enne insieme ad un complice provava a forzare la portiera di un'auto in sosta in un centro commerciale trevigiano

Non solo erano trasfertisti del furto, ma uno dei due anche percettore del reddito di cittadinanza. Un 54enne di Napoli e un 46enne di Arzano sono stati arrestati dai carabinieri di Castelfranco Veneto mentre stavano cercando di forzare la portiera di un'auto in sosta nel parcheggio di un centro commerciale trevigiano.

I ladri, aperta con un grimaldello la vettura - di proprietà di un 30enne della zona - stavano impossessandosi delle borse presenti all'interno.

La notizia su TrevisoToday.it

Entrambi pregiudicati, per loro è scattata la condanna per direttissima a 10 mesi di reclusione per tentato furto. Il 54enne peraltro da mesi incassava il reddito di cittadinanza, risultando per il Fisco nullatenente. Si trattava però di persona già nota alle forze dell'ordine con alle spalle diversi precedenti in varie province italiane. Il reddito di cittadinanza, dopo la condanna, gli è stato revocato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento