menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Baby gang in manette per un tentato omicidio a Torre del Greco

I due ragazzini avrebbero sparato tre colpi verso l'auto di un pescatore incensurato. Erano insieme ad altre due persone, anch'esse arrestate

Tentato omicidio: è l'accusa per cui due minorenni sono stati fermati dai carabinieri di Torre del Greco. Avrebbero, in via XX Settembre, tentato di uccidere un pescatore incensurato nei confronti del quale sono stati esplosi tre colpi d'arma da fuoco, nessuno dei quali andato a segno.

Alla loro identificazione i militari sono arrivati "attraverso una serrata attività investigativa coordinata congiuntamente dalla due Procure", quella presso il tribunale per i minori di Napoli e quella presso il tribunale di Torre Annunziata.

In particolare utili agli inquirenti sono risultati i filmati acquisiti sul posto. Con i due minori c'erano due maggiorenni. Hanno inseguito la vittima designata in sella a due scooter e poi hanno provato a colpire: il passeggero dello scooter dei minori ha puntato l'arma verso l'auto dell'uomo e aperto il fuoco. Anche i maggiorenni erano armati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano: a cosa fare attenzione prima di procedere all'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento