rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Vico equense

Colpo in gioielleria da 50mila euro, arrestati tre uomini e due donne

Sarebbero gli autori del furto avvenuto il 28 giugno del 2022 a Vico Equense

Stamattina a Napoli i carabinieri della compagnia di Sorrento hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di misura cautelare personale, emessa dal Gip del Tribunale di Torre Annunziata nei confronti di cinque persone, tre uomini e due donne, tutte originarie del Napoletano. Si tratta di indiziati di furto pluriaggravato.

Avrebbero rapinato una gioielleria di Vico Equense il 28 giugno 2022, impossessandosi di oro e di gioielli per un valore complessivo di circa 35mila euro, nonché di una somma in denaro in contanti pari a 18mila euro.

Secondo la ricostruzione investigativa, i cinque indagati nei giorni antecedenti al furto, a più riprese e alternandosi tra loro, si sarebbero recati nella gioielleria e nei pressi. Dei sopralluoghi in preparazione del furto, secondo gli inquirenti. Verifiche che avrebbero permesso loro di apprendere le abitudini del proprietario della gioielleria e di fotografare la serratura della porta d'ingresso.
Riuscendo anche a realizzare una copia della chiave da usare in assenza del proprietario per entrare nei locali.

Nel corso delle perquisizioni effettuate oggi sono stati rinvenuti alcuni indumenti indossati dagli autori del furto.
Al termine delle formalità di rito i due destinatari della custodia cautelare in carcere sono stati associati alla Casa Circondariale di Poggioreale, il terzo uomo è stato sottoposto gli arresti domiciliari con braccialetto elettronico presso la propria abitazione, e le due donne sono state sottoposte all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo in gioielleria da 50mila euro, arrestati tre uomini e due donne

NapoliToday è in caricamento