Venerdì, 18 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Serie di furti nei Distretti Asl, arrestati i presunti membri della banda

Si tratta di quattro persone tra i 41 ed i 45 anni, tre delle quali colte in flagrante nel corso dell'ennesimo colpo, questo tentato lo scorso 27 aprile

Nel pomeriggio di ieri la Squadra Mobile di Napoli ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per quattro persone tra i 41 ed i 45 anni, ritenute "gravemente indiziate" dei reati di associazione per delinquere, rapina aggravata, porto e detenzione illegale di armi e ricettazione.

Avrebbero partecipato a numerosi furti avvenuti, tra settembre 2020 ed aprile 2021, in distretti sanitari Asl dell'area Nord di Napoli.

In tutti questi casi i rapinatori, travisati ed armati di pistola, in numero di tre o quattro, una volta entrati all'interno dei Distretti Asl immobilizzavano sia gli utenti presenti che il personale sanitario, sottraendo il denaro che si trovava all'interno del "Totem" o "Punto Giallo", cioè il sistema automatizzato per il pagamento dei ticket ospedalieri.

Le macchine automatiche - ciascuna contenente cifre tra i 7mila e i 9mila euro - venivano aperte utilizzando una sega smerigliatrice e arnesi atti allo scasso. In una occasione i malviventi si sono anche impossessati della pistola ai danni della guardia giurata.

Il 27 aprile di quest'anno tre delle persone nei cui confronti è stata ieri eseguita la ordinanza cautelare erano state tratte in arresto, in flagranza, dalla Sezione Antirapina: stavano mettendo a segno un nuovo colpo questa volta presso il Distretto Asl di Afragola, dove si erano impossessati di circa 6mila euro col consueto modus operandi.

Durante l'attività investigativa sono state effettuate diverse perquisizioni e sono state sequestrate auto rubate, targhe contraffatte, armi giocattolo in lega pesante e prive del tappo rosso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Serie di furti nei Distretti Asl, arrestati i presunti membri della banda

NapoliToday è in caricamento