menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rissa tra giovani, 21enne accoltellato: in manette due fratelli

L'episodio ha avuto luogo ad Ercolano. La vittima ed i suoi due assalitori si conoscevano: sono tre giovani già noti alle forze dell'ordine. Il ferito è in prognosi riservata ma non in pericolo di vita

Ad Ercolano una lite tra conoscenti è finita a coltellate: arrestati due fratelli, adesso uno ai domiciliari ed un altro in carcere, entrambi accusati di tentato omicidio.

Tutto è accaduto la notte del 28 luglio scorso, quando all’ospedale Maresca di Torre del Greco venne accompagnato da alcuni conoscenti un 21enne della zona già noto alle forze dell'ordine. Aveva una ferita da taglio all'addome per cui, dopo una delicata operazione, è stato trasportato a Sorrento in prognosi riservata ma non in pericolo di vita.

Da lì sono partite le indagini dei carabinieri, che in breve tempo hanno scoperto come la vittima avesse litigato ad Ercolano con un 19enne. Questi, avuta la peggio, era ritornato sul posto con suo fratello 22enne, autore poi dell'aggressione e del ferimento.

I due sono stati rintracciati ed arrestati: per tentato omicidio in concorso il 19enne, e per lo stesso reato oltre che per porto abusivo di coltello suo fratello maggiore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, de Magistris sul contagio: "Zona rossa sempre più verosimile"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento