rotate-mobile
Cronaca Ercolano / Vicoletto Calcagno

Ercolano, coppia custodisce ordigni in casa: arrestati

Inj manette coniugi di 62 e 53 anni. Il materiale è stato prelevato dalla squadra artificieri antisabotaggio dei carabinieri di Napoli

I carabinieri della tenenza di Ercolano hanno tratto in arresto in flagranza A.R., 62 anni, residente al vicoletto Calcagno e sua moglie, L.A., 53 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine e responsabili di detenzione illecita di materiale esplodente.

Durante perquisizione domiciliare i militari dell’arma hanno rinvenuto e sequestrato a casa dei due ben 180 ordigni esplosivi chiamati “rendini” del peso complessivo di 4,5 chilogrammi, 245 ordigni esplosivi chiamati “lampetti” del peso complessivo di 1,715 chilogrammi e circa 16 chilogrammi di polveri esplosive, nonché 300 micce di svariata lunghezza e 3 presse artigianali.

Il materiale è stato prelevato dalla squadra artificieri antisabotaggio dei carabinieri di Napoli. Gli arrestati sono in attesa di rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ercolano, coppia custodisce ordigni in casa: arrestati

NapoliToday è in caricamento