Calciatori di giorno, bulli di notte: arrestati due 17enni

Giocatori nella juniores della Turris, i baby bulli avrebbero aggredito un giovanissimo lo scorso gennaio

Turris Juniores

Due giovani calciatori della squadra juniores della Turris, entrambi di 17 anni, sono stati arrestati dalla polizia di Torre del Greco.

Si tratta, secondo le indagini, del "branco" che lo scorso gennaio aggredì un giovanissimo del posto. Una "violenza gratuita e perversa", secondo gli inquirenti, "finalizzata ad incutere terrore".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due indagati, su disposizione dal Tribunale dei Minorenni, sono stati condotti in una Comunità giovanile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

Torna su
NapoliToday è in caricamento