Inseguimento a folle velocità: arrestati due ragazzi

I carabinieri li hanno alla fine fermati scoprendo che avevano con sé droga, la moto non era assicurata e il conducente non aveva la patente

I carabinieri della compagnia di Giugliano sono ieri stati impegnati in un'operazione “Alto Impatto”, che ha portato all'arresto di tre persone tra Grumo Nevano e Casandrino.

Facile l'arresto di un 43enne – pregiudicato di Mugnano, che dovrà scontare 3 anni e 8 mesi di reclusione per vari reati tra cui concorso in ricettazione, truffa e falso – meno quello delle altre due persone finite in manette.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari sono stati costretti ad inseguire i due fuggitivi in sella ad una moto: nascondevano 98 grammi di hashish, la moto non aveva copertura assicurativa ed il guidatore era senza patente. Si trattava di due ragazzi incensurati residenti a Sant'Antimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento