rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca Stella / Rione sanità

Trova un portafogli, chiede soldi per restituirlo: arrestata

La titolare di un minimarket nella zona del rione Sanità anziché contattare i carabinieri aveva rintracciato il titolare e chiesto lui 250 euro come "contropartita"

I carabinieri della stazione di Napoli-Stella hanno arrestato per estorsione una 45enne incensurata di origini srilankesi. La donna, titolare di un minimarket nella zona del rione Sanità, avrebbe trovato un portafogli chiedendo soldi per restituirlo.

L'oggetto era stato smarrito il giorno prima da un connazionale 42enne della donna, e all'interno aveva una carta di credito e i suoi documenti. La negoziante, anziché allertare le forze dell’ordine, avrebbe - secondo gli inquirenti - contattato la vittima e chiesto 250 euro come “contropartita” per la restituzione.

La vittima della presunta tentata estorsione ha immediatamente contattato i carabinieri. L’incontro è stato effettivamente organizzato ed i militari sono intervenuti solo a scambio avvenuto. Per la 45enne, ora ai domiciliari, sono scattate le manette. Portafogli e denaro sono tornati al legittimo proprietario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova un portafogli, chiede soldi per restituirlo: arrestata

NapoliToday è in caricamento