menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperta a rubare nel supermarket: "Lasciatemi andare o brucio tutto"

L'episodio per cui la donna è finita ai domiciliari, ad Arpino di Casoria, risale allo scorso 16 gennaio

Ad Arpino di Casoria i carabinieri di Varcaturo hanno arrestato, per un provvedimento emesso dal tribunale di Napoli Nord su richiesta della locale procura, una 46enne del posto già nota alle forze dell’ordine.

Era il 16 gennaio quando la donna, all’interno di un supermercato di via Lago Patria, aveva rubato della merce ma era stata scoperta dalla cassiera. La sua reazione non si fece attendere: minacciò di far dare fuoco al locale se non l’avessero lasciata andare.

Le indagini dei carabinieri – coordinati dalla procura della repubblica di Aversa - hanno permesso di individuare la 46enne: fondamentali le dichiarazioni delle persone presenti e le immagini dei sistemi di videosorveglianza.

La donna, ritenuta gravemente indiziata del reato di rapina impropria, è stata sottoposta agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento