Ruba un'auto dal garage delle suore, poi l'inseguimento sulla Tangenziale: arrestata

A finire in manette è stata una donna di 35 anni, residente a Sorrento. La vettura, rubata alle Suore Francescane Alcantarine di Castellammare di Stabia, è stata restituita

Aveva rubato un'auto dalla sede delle Suore Francescane Alcantarine di Castellammare di Stabia, una Fiat Panda, manomettendo la serratura d'ingresso ai garage. La donna, un 35enne residente a Sorrento, è stata messa in manette dalla polstrada al termine di un inseguimento sulla Tangenziale di Napoli.

Gli agenti, dopo la denuncia da parte delle religiose del furto subito, si sono immediatamente messi a caccia dell'auto. Hanno incrociato il veicolo – grazie a sofisticati sistemi di localizzazione satellitare – nei pressi dello svincolo di Fuorigrotta.

Immediato è partito l'inseguimento alla malvivente, che è stata infine fermata e arrestata ad Agnano e quindi trasferita nel carcere femminile di Pozzuoli. Si indaga per risalire ad eventuali complici della donna, mentre la vettura è stata restituita alle suore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento