menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ospedale S. Maria delle Grazie

Ospedale S. Maria delle Grazie

Armi in ospedale durante la degenza: 2 arresti

E' accauto all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. Il degente aveva una beretta calibro 9 con 14 colpi nel caricatore. Un'arma risultata oggetto di un furto commesso nel 2003 nel napoletano

Arrestati dai carabinieri della compagnia di Pozzuoli due uomini, di 38 e 20 anni, entrambi puteolani e già noti alle forze dell'ordine, ritenuti responsabili di detenzione e porto abusivo di armi da fuoco.

Il fatto è accaduto all’interno dell'ospedale Santa Maria delle Grazie, dove il 38enne è ricoverato per accertamenti. I militari dell'arma, sono intervenuti in seguito ad una segnalazione di presunti strani movimenti all’interno del nosocomio e hanno iniziato a sorvegliare, a distanza, il degente.

I carabinieri hanno, così, notato, durante quella che sembrava una normale visita ad un conoscente ricoverato, il passaggio di un pacchetto dal 38enne al 20enne. Dopo aver pedinato e bloccato il giovane appena fuori dall’ospedale, i militari hanno scoperto che all’interno del pacchetto c'era una beretta calibro 9 con 14 colpi nel caricatore. Un’arma risultata oggetto di un furto commesso nel 2003 nel napoletano.

La potente pistola e le munizioni sono state sequestrate e inviate al Ris per gli accertamenti balistici, mentre per i due uomini è scattato l’arresto.
Il 38enne è rimasto in ospedale piantonato in stato di arresto, mentre il 20enne è stato accompagnato al carcere di Poggioreale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento