rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca Caivano / Parco Verde

Armi e munizioni nascoste in un capannone dell'acquedotto in abbandono

Sequestrate a Caivano una pistola semiautomatica, un caricatore e circa 330 cartucce per armi corte di vario calibro. Tutto è stato repertato e sarà inviato al raggruppamento Carabinieri investigazioni scientifiche di Roma

Sequestrate una pistola e centinaia di munizioni nascoste in un capannone dell’acquedotto in stato di abbandono al Parco Verde di Caivano.

Nello specifico, i carabinieri della tenenza di Caivano impegnati nel controllo del territorio, hanno trovato una pistola semiautomatica calibro 9 parabellum con matricola punzonata e caricatore, un caricatore per altra pistola e circa 330 cartucce per armi corte di vario calibro.

Armi e munizioni sono stati repertati dalla sezione scientifica e saranno inviati al raggruppamento carabinieri investigazioni scientifiche di Roma per verificare il loro eventuale utilizzo in fatti di sangue.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armi e munizioni nascoste in un capannone dell'acquedotto in abbandono

NapoliToday è in caricamento