Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca Afragola

Armi e droga in ascensori e locali sotterranei: la scoperta nel napoletano

I servizi di prevenzione e controllo continueranno nel Rione Salicelle anche nei prossimi giorni

Nell’ambito dei servizi di prevenzione e di controllo del territorio predisposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli in tutta la provincia, sono stati rinvenuti e sequestrati sia armi che droga. I carabinieri di Casoria, setacciando alcune abitazioni del Rione Salicelle ad Afragola, hanno trovato in alcuni locali sotterranei e in vari ascensori delle palazzine 57 bustine di marijuana, 7 involucri contenenti 126 grammi di hashish, 67 grammi di crack, e un vaso con all’interno una piantina di marijuana. Sono stati trovati anche 15 proiettili e una pistola, un serbatoio per arma lunga da guerra (probabilmente un Kalashnikov), 1 bossolo per fucile d’assalto e altre cartucce, e un giubbotto antiproiettile.

I servizi di prevenzione e controllo continueranno anche nei prossimi giorni. I carabinieri della Stazione di Afragola guidati dal comandante Semprevivo stanno, in queste ore, lavorando per riportare la legalità nel Rione Salicelle e restituire dignità alle persone oneste che vi abitano, cercando di combattere la delinquenza che ne rovina il nome e la vivibilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armi e droga in ascensori e locali sotterranei: la scoperta nel napoletano
NapoliToday è in caricamento