Cronaca Brusciano

Arsenale da guerra scoperto nel Napoletano

Con le armi anche un ingente quantitativo di droga, tutti in una cassaforte nascosta in uno scantinato a Brusciano

Un arsenale da guerra vero e proprio. È quello che i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna hanno trovato, nell'ambito di un servizio disposto dal comando provinciale di Napoli.

Con armi e munizioni c'era anche droga, tutto nascosto in una cassaforte occultata in uno scantinato nel rione 219.

In totale sono state ritrovate sei pistole semiautomatiche di vario calibro, una pistola mitragliatrice, una carabina con silenziatore e 350 proiettili di vario calibro. Per quanto riguarda gli stupefacenti, c'erano 700 grammi di cocaina e materiale per il confezionamento.

Le armi, sequestrate a carico di ignoti, saranno sottoposte ad accertamenti balistici e dattiloscopici per verificare se siano state utilizzate in fatti di sangue o intimidazioni.

I controlli proseguiranno nei prossimi giorni. Prevista anche la rimozione di alcune grate che, secondo le ricostruzioni degli inquirenti, consentivano di spacciare al dettaglio senza che acquirenti e pusher potessero vedersi.

Allegati

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arsenale da guerra scoperto nel Napoletano

NapoliToday è in caricamento