Armi in un'ascensore: la scoperta dei carabinieri

Tre pistole e un taser nel vano motore in un palazzo a Marigliano. Droga trovata nella “Cisternina”

Controlli straordinari dei carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna, insieme a quelli del Reggimento Campania. A Marigliano, in una palazzina popolare di via Pontecitra, i militari della stazione locale hanno scoperto un vero e proprio arsenale: una pistola modello 315 automatica, una pistola modificata Kimar a canne sovrapposte e una revolver. Insieme alle tre armi, trovate nel vano motore di un ascensore, 42 cartucce di vario calibro, un taser e 94,8 grammi di crack.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre a Marigliano denunciato un 22enne per guida senza patente e un 51enne del posto per evasione. È stato trovato in strada nonostante fosse ai domiciliari. I militari della stazione di Castello di Cisterna, invece, hanno rinvenuto in uno stabile della “Cisternina” 35,24 grammi di cocaina, 30,56 di crack e 3,15 di hashish. La droga era nascosta in un sottoscala e stoccata in una scatola di scarpe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

Torna su
NapoliToday è in caricamento