Extracomunitari, blitz dei carabinieri in due case sovraffollate

La scoperta in via Francesco Gozzolino a Casandrino. Denunciate sette persone

Uno dei due appartamenti controllati

Due appartamenti, in via Francesco Gozzolino a Casandrino, sono stati controllati dai carabinieri di Grumo Nevano nel corso di un servizio a contrasto del sovraffollamento abitativo.

I militari – coadiuvati da personale dell’Asl Napoli 2 Nord – hanno denunciato a piede libero sette persone: cinque uomini (due dei quali del Pakistan) e due donne. Sono ritenuti responsabili, a vario titolo di inosservanza ai provvedimenti dell’Autorità, non avendo – fanno sapere i carabinieri – "ottemperato a ordinanza sindacale emessa il 13 dicembre scorso".

Nella prima abitazione sono state scoperte 15 persone bengalesi e pakistane, in sovraffollamento rispetto a quanto prescritto in base alla metratura dell'appartamento. La seconda abitazione invece non risultava avere i requisiti minimi di base. Entrambi gli appartamenti erano in condizioni igienico-sanitarie ritenute precarie dagli operanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per altre tre abitazioni, anch'esse in via Gozzolino, si è proceduto amministrativamente nei confronti degli affittuari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento