menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri videomaker: trovate apparecchiature rubate dal valore di un milione

In un deposito di via Calata Capodichino le forze dell'ordine hanno trovato la refurtiva di un recente colpo: apparecchiature hi-tech del valore di un milione. Il capannone è di proprietà di un pregiudicato

Un milione di euro di attrezzature hi-tech, utili per produzioni cinematografiche e teatrali, con telecamere digitali in 3d e mixer professionali. E' quanto è stato ritrovato in un deposito di via Calata Capodichino dalla Sezione antirapina della aquadra mobile della Questura di Napoli. Il capannone risulta essere di proprietà di un pregiudicato.

Nel deposito c'erano anche videoproiettori, casse acustiche e sistemi dolby surround, tutte apparecchiature rubate circa un mese fa a una nota società partenopea che noleggia materiale cinematografico per teatri e set cinematografici. Il colpo fu messo a segno con estrema professionalità dai ladri, che ebbero cura, nonostante il poco tempo a loro disposizione, di selezionare i prodotti più costosi e di caricarli con altrettanta celerità, su capienti camion. Il terraneo in cui è stato trovato materiale è di proprietà un uomo di 41 anni, al momento irreperibile, noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio. Sono in corso indagini per individuare gli altri responsabili della rapina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

social

Lotto, estrazione di martedì 11 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento