La polizia napoletana prevede i furti: due denunce grazie all'app X-LAW

Si tratta di un particolare algoritmo elaborato dalla Questura napoletana, che permette, incrociando alcuni dati ricorrenti, di prevedere reati di tipo predatorio. Grazie alla segnalazione i poliziotti hanno sventato un crimine

Ieri mattina alle 10.00 un allarme predittivo prodotto dal sistema previsionale dei crimini denominato “XLaw” segnalava la commissione di li a poco di un probabile furto in una zona compresa tra via Maurizio De Vito Piscicelli e via Niccolò Iommelli.

Il sistema X-LAW, inventato dalla Questura napoletana, è un algoritmo di tipo euristico che consente di prevedere un risultato, quali appunto reati predatori urbani, che in un secondo tempo dovrà essere controllato e convalidato per via rigorosa. Alle 10.37 giungeva  una chiamata al 113 da parte di un cittadino che segnalava la presenza  di giovani sospetti proprio nella zona indicata dal sistema operativo.

La presenza di pattuglie già sul posto permetteva di intercettare immediatamente i  due giovani, che alla vista della pattuglia tentavano la fuga dopo essersi disfatti di un piede di porco con cui presumibilmente avrebbero forzato le catene di alcuni scooter parcheggiati.

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale li hanno raggiunti e bloccati, denunciando uno di loro in stato di libertà per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. Si tratta di un napoletano di 24 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto sulla dieta che ha restituito a Fiorello la sua forma smagliante

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Cade dal balcone di casa: 40enne trasportata in gravi condizioni in ospedale

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

Torna su
NapoliToday è in caricamento