APERITIVO ARTE e AMERICA’S CUP

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

 

Happy Hour artistico a La Locanda del Nero

con la Personale dell'artista napoletana Maria Sabetti

E un omaggio speciale alla Coppa America.

 

VIA CHIATAMONE 53 - NAPOLI

VENERDÌ 13 APRILE

DALLE 18.30

 

Nell'ambito dell'evento internazionale America's Cup, che si terrà a Napoli dal 7 al 14 aprile, al ristorante La Locanda del Nero, situato a pochi passi dal Villaggio Regate in Via Chiatamone 53, venerdì 13 aprile dalle 18.30 ci sarà una serata dedicata alla manifestazione sportiva tanto attesa in città: l'ArteAperitivoAmerica'sCup.

 

Molto più di un classico happy hours. Molto più di un'esposizione artistica.

 

La serata metterà insieme Arte, con la Personale dell'artista napoletana Maria Sabetti, e cibo campano di qualità, con una food experience ideata ad hoc dallo chef. Unico filo conduttore: il mare, la vela e il rilancio dell'immagine di Napoli a livello internazionale.

 

Accanto alle iniziative del Comune, infatti, anche la società civile e gli imprenditori stanno cavalcando l'evento per vivere con entusiasmo questa occasione e contribuire al calendario degli appuntamenti con idee nuove e attrattive.

 

La Locanda del Nero parteciperà all'America's Cup proponendo una nuova formula di aperitivo e intrattenimento che rappresenti un momento di svago ma soprattutto di conoscenza, per chi è in visita a Napoli, del cibo tipico locale e della straordinaria vocazione artistica napoletana. Lo sfondo dell'aperitivo sarà la Personale di Maria Sabetti artista partenopea, originaria di Bagnoli, che realizza ed espone per l'occasione opere in terraglia e ferro, incisioni, dipinti ispirati alla forza e alla bellezza del mare.

 

La Locanda del Nero si trasformerà per qualche ora in una piccola galleria d'arte dove tra uno spritz e assaggi di cucina tipica campana, si viaggerà nel mondo artistico di Maria Sabetti che per questa esposizione ha selezionato le sue opere legate in modo viscerale al mondo del mare, ai colori della città e al senso di libertà e ribellione che Napoli sa ispirare.

Torna su
NapoliToday è in caricamento