rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Il caso

Anziano trovato con materiale pedopornografico: scarcerato

Avrà solo l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria

Convalida dell'arresto ma obbligo di firma in commissariato, invece del carcere, per un settantenne accusato della detenzione di un ingente materiale pedopornorafico. A deciderlo è stato il gip di Napoli Carna Sarno (36esima sezione). Il settantenne è stato arrestato giovedì scorso (2 marzo) dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni della Campania, Basilicata e Molise (Centro Operativo prr la sicurezza Cibernetica).

I poliziotti gli hanno sequestrato, complessivamente, 59 foto e 336 video che ritraevano minori, una quantità particolarmente ingente che ha fatto anche scattare l'aggravante. Dopo l'arresto l'uomo venne chiuso nel carcere di Poggioreale. L'Udienza di convalida dell'anziano, difeso dall'avvocato Francesco Angelino, si è tenuta nella mattinata di sabato scorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano trovato con materiale pedopornografico: scarcerato

NapoliToday è in caricamento