Coronavirus, la bella notizia da Bacoli: guarite due nonnine di 83 e 81 anni

L'annuncio del sindaco Della Ragione alla cittadinanza

Bacoli

Arriva da Bacoli una splendida notizia sull'emergenza Coronavirus. Due anziane donne di oltre 80 anni hanno, infatti, avuto la meglio sul virus. A dare l'annuncio alla cittadinanza è stato il sindaco Josi Gerardo Della Ragione.

"Tra le notizie più belle di questa emergenza, c’è quella della guarigione di due nonnine di Bacoli di 81 ed 83 anni. Entrambe risultate positive al Coronavirus, entrambe con sintomi, entrambe ricoverate per settimane in ospedale. Ma entrambe ce l’hanno fatta. Sono guarite, e sono tornate a casa", spiega Della Ragione.

"Dobbiamo ancora restare, rispettate le regole, stare attenti. Ma la vinciamo noi", ha concluso il primo cittadino bacolese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento