Anziana turista vaga in stato confusionale nella notte: soccorsa dalla polizia

La donna 77enne di San Marino, era scalza e in camicia da notte. Aveva abbandonato la sua camera d'albergo mentre il marito dormiva

Una turista vagava, la notte tra venerdì e sabato, in stato confusionale lungo via Manzoni. Proveniente dalla Repubblica di San Marino, la 77enne aveva lasciato l'albergo in cui alloggiava scalza e in camicia da notte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In lacrime ed in uno stato di forte ansia, l'anziana è stata notata dagli agenti del Reparto Tutela Emergenze Sociali e Minori della polizia di Napoli. I poliziotti l'hanno rassicurata e riportata nella struttura ricettiva di Posillipo in cui alloggiava insieme a suo marito. L'uomo dormiva e non si era accorto del suo allontanamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

  • Elezioni Regionali Campania 2020: il fac-simile della scheda elettorale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento