menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La discussa partita Napoli-Parma: il boss a bordo campo

Immagini diffuse dall'Ansa di Antonio Lo Russo, figlio di Salvatore. Nel mirino della Procura la partita del 10 aprile 2010 sulla quale si abbattè una valanga di scommesse tra il primo e il secondo tempo

Nel mirino della Procura di Napoli c'è la partita Napoli-Parma giocata il 10 aprile del 2010, sulla quale si abbattè una valanga di scommesse tra il primo e il secondo tempo. Azzurri in vantaggio, dopo i primi 45’ per 1-0. Poi, il risultato finale inaspettato: 2-3 per il Parma.


La vicenda, dopo accertamenti, fu archiviata, ma oggi ecco uno scoop fotografico: a bordo campo nel San Paolo c’era Antonio Lo Russo, uno dei rampolli del cosiddetto clan camorristico dei capitoni di Miano (foto Ansa di Ciro Fusco).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Campania "arancione", si attende solo l'ufficialità. Cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Vaccini, Verdoliva: “Ecco cosa è accaduto ieri alla Mostra d’Oltremare"

  • Cronaca

    Vaccinazioni, la Campania mantiene il ritmo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento