rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Ercolano / Corso Resina

Ercolano, fioraio si dà fuoco nell'ufficio del sindaco: è grave

Secondo quanto si è appreso, Antonio Formicola stamattina era andato dal primo cittadino per discutere della concessione di un suolo davanti al suo negozio che gli era stata negata

Il titolare di un negozio di fiori di Ercolano questa mattina si è recato poco fa nell'ufficio del sindaco e, dopo avere fatto uscire i presenti minacciandoli con un coltello, si è cosparso di liquido infiammabile e si è dato fuoco. L'uomo si è poi lanciato dalla finestra. Le sue condizioni sono molto gravi.

GLI AGGIORNAMENTI: L'UOMO È MORTO

Secondo quanto si è appreso Antonio Formicola, titolare di una piccola attività a conduzione familiare, stamattina era andato dal sindaco per discutere della concessione di un suolo davanti al suo negozio che gli era stata negata. Dopo l'accaduto, qualcuno ha lanciato un estintore dalla finestra per dare la possibilità a qualche passante di estinguere le fiamme ma l'oggetto avrebbe colpito una persona.


Davanti al Comune si è radunata una folla di circa 300 persone che ha tentato di entrare negli uffici. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ercolano, fioraio si dà fuoco nell'ufficio del sindaco: è grave

NapoliToday è in caricamento