menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato Antonio Cecoro, il reggente del gruppo Iovine dei Casalesi

Il latitante era uno dei più fidati luogotenti di Antonio Iovine. È ora indagato per associazione mafiosa e violenza privata, aggravata dall'avere agito al fine di agevolare l'organizzazione criminale del clan

Nuovo colpo messo a sgeno della squadra Mobile di Caserta che, a poche settimane dalla cattura del super latitante Mario Caterino, ha arrestato ieri pomerigio Antonio Cecoro, divenuto il reggente del clan dei Casalesi, gruppo Iovine.

L'uomo è stato fermato a San Tammaro lungo la strada provinciale 7 bis: è indagato per associazione mafiosa e violenza privata, aggravata dall'avere agito al fine di agevolare l'organizzazione criminale dei Casalesi.


L'arrestato era uno dei più fidati luogotenti di Antonio Iovine e lo aveva sempre assistito durante la latitanza, mettendogli a disposizione o procurandogli appartamenti dove il boss si incontrava con gli affiliati o con le vittime di estorsioni. Inoltre trta i suoi compiti c'era anche quello di accompagnarlo nei vari spostamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento