menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trentenne napoletana precipita e muore in vacanza: i dettagli

Secondo quanto riportato dai vicini, i due avrebbero discusso per l'intera giornata di Ferragosto, tanto da indurre uno dei vicini a chiamare i carabinieri. La donna è poi precipitata dal terzo piano nel pomeriggio. Era in vacanza con marito e figli in Calabria

Emergono nuovi tragici dettagli sulla morte di Annamaria Sorrentino, la 30enne di Casoria -residente a Nola - che era in vacanza in Calabria con marito e figli. La donna è precipitata dal terzo piano dell'abitazione a Parghelia, provincia di Vibo Valentia, dove la famiglia trascorreva la vacanze con amicim tutti sordomuti. 

Tragedia in vacanza, precipita e muore 30enne napoletana

I vicini parlano infatti di un furioso litigio che ha preceduto la morte, avvenuto per l'intera giornata di Ferragosto. Uno dei vicini aveva anche chiamato i Carabinieri alle 3:30 del mattino. Un intervento che aveva placato gli animi per qualche ora, fino al pomeriggio del giorno successivo. La percezione della gravità la si è avuta immediatamente dopo il tonfo: il corpo di Annamaria è sbattuto prima su un parapetto, poi su un'auto.

Al momento il marito, comunque, non risulta indagato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento