15 anni dalla morte di Annalisa Durante: "Lotta contro la camorra va vinta anche per lei"

Il Presidente della Camera Roberto Fico ricorda la 14enne napoletana assassinata per errore a Forcella

Annalisa Durante

Era il 27 marzo 2004, un sabato sera, quando la giovane vita di Annalisa Durante venne spezzata per errore a Forcella, durante un conflitto a fuoco in strada tra opposte fazioni criminali. 

Oggi ricorre il 15esimo anniversario dalla morte dell'allora 14enne napoletana, una delle troppe vittime innocenti della criminalità organizzata in Campania.

Proprio in occasione di questa triste ricorrenza, il Presidente della Camera Roberto Fico ha voluto dedicare un messaggio alla memoria di Annalisa.

"15 anni fa moriva in uno scontro a fuoco fra clan Annalisa Durante, vittima innocente di camorra. Ai suoi cari tutta la mia vicinanza. Istituzioni, politica, società civile devono essere coesi. La lotta contro la camorra dobbiamo vincerla per Annalisa, per Napoli, per tutti noi", scrive la terza carica dello Stato su Twitter.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento