Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Tregua all'Anm, arrivano 28 milioni per pagare gli stipendi

Vertice durato due ore con tutte le sigle. Non saranno tollerate più le astensioni selvagge come quelle dei giorni scorsi. Ma mancano ancora i fondi per la manutenzione dei bus

Bus

C'è una schiarita nel trasporto pubblico. Gli stipendi dei dipendenti dell'Anm verranno pagati entro la fine del mese, il Comune rassicura i sindacati e i lavoratori ma non tollererà più le astensioni selvagge come quelle dei giorni scorsi.

Vertice durato due ore con tutte le sigle e convocato dal sindaco Luigi de Magistris al quale hanno partecipato gli assessori alla Mobilità e al Bilancio, Anna Donati e Riccardo Realfonzo,. Come spiega Elena Romanazzi del Mattino, il Comune mette 14 milioni di euro. Altri 7 milioni li mette la Regione e sono relativi alla quota di marzo e aprile, altri sette li dovrà mettere per maggio e giugno. Una bella somma: 28 milioni di euro per pagare gli stipendi, la quattordicesima, l’indennità di produttività (arriva con un anno di ritardo), il gasolio e ciò che serve per far funzionare i mezzi.

All'appello mancano però i fondi per la manutenzione, mentre è previsto un altro confronto per dopodomani. Tre i punti fissati dal sindaco De Magistris: la priorità del trasporto pubblico; l’apertura di un tavolo permanente e la concertazione con i sindacati; la regolarità dei pagamenti e l’ordinarietà dei flussi finanziari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tregua all'Anm, arrivano 28 milioni per pagare gli stipendi

NapoliToday è in caricamento