Cronaca Via Nazionale delle Puglie

Anm, i sindacati si rivolgono alle forze dell'ordine: "Mezzi non sanificati"

Secondo la denuncia di Faisa Confail, Orsa e Usb Campania, i mezzi sarebbero pericolosi per i dipendenti quanto per l'utenza. In agitazione i conducenti del deposito di via Nazionale delle Puglie

"Anm continua a non assicurare, concretamente, tanto la pulizia giornaliera del mezzo pubblico, quanto quella del posto guida che, come previsto anche dalle ordinanze regionali e dai verbali stilati in sede di Comitato anti COVID-19 in seno all’Anm, devono essere effettuata ad ogni cambio di turno". Inizia così la lettera delle organizzazioni sindacali Faisa Confail, Orsa e Usb Campania a proposito delle condizioni in cui i lavoratori di Anm raccontano di lavorare. Una missiva indirizzata anche all'Ispettorato del lavoro, all'Asl, ai Carabinieri, alla Procura, al Comune, al Prefetto, alla Commissione e all'Osservatorio sul diritto di sciopero.

Questa mattina i conducenti dei mezzi del deposito di via delle Puglie hanno, vista le condizioni del parco autobus ("mezzi impolverati, con residui di cibo e carta sui sediolini e sulla pavimentazione, quest'ultima visibilmente unta"), denunciato la situazione e "cessato qualsivoglia collaborazione che possa mettere in pericolo la propria incolumità e la salute pubblica". Anm sulla propria pagina Facebook ha dichiarato che numerosi bus non sono usciti dal deposito per "agitazione del personale".

Stop linee bus: Anm pronta a presentare esposto in Procura

"Sono settimane che sollecitiamo invano l'Anm e l'Amministrazione Comunale di Napoli ad attuare un monitoraggio continuo sulle attività di pulizia, disinfezione e sanificazione a bordo dei mezzi pubblici e negli ambienti di lavoro – spiegano in una nota i sindacati – A ciò si aggiunge la mancata pulizia e bonifica dei condotti e dei filtri degli impianti di climatizzazione all'interno delle stazioni, sui mezzi pubblici, nei locali di lavoro e presso i box aziendali posti ai capolinea.Tale mancanza appare davvero molto grave, a maggior ragione perchè avviene in una situazione di forte preoccupazione igienico sanitaria legata all'emergenza Coronavirus".

I sindacati "chiedono l’intervento delle forze dell’ordine e delle autorità sanitarie per verificare il corretto stato di igienizzazione e sanificazione di quanto in oggetto anche attraverso l’utilizzo di tamponi sulle superfici interne del mezzo".

Blatte sul bus, la denuncia del sindacato

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anm, i sindacati si rivolgono alle forze dell'ordine: "Mezzi non sanificati"

NapoliToday è in caricamento