Anm, via libera dal tribunale. E i dipendenti malati delle funicolari ottengono l'aumento

Il Tribunale fallimentare accoglie il concordato preventivo. Ratificato anche l'adeguamento retributivo per i circa 15 lavoratori che si ammalarono in blocco a fine novembre, rendendo impossibile l'utilizzo delle funicolari per l'intera cittadinanza

Il Tribunale Fallimentare ha ammesso il concordato preventivo per Anm: l'azienda napoletana Mobilità scongiura così, dopo mesi di agonia, il rischio fallimento. Parallelamente è stato raggiunto l'accordo per quanto riguarda i 15 dipendenti delle funicolari che paralizzarono - perché malati - il servizio pubblico a fine novembre.

Il livello retributivo salirà e si adeguerà alle mansioni effettivamente svolte. Ritrova dunque vigore la proposta del sindaco de Magistris, quella di prolungare l'orario serale delle funicolari. 

"È una notizia bellissima per la nostra città e difficilissima da conquistare. Siamo molto soddisfatti per questo risultato raggiunto grazie ad un grande lavoro di squadra", ha dichiarato il Sindaco di Napoli. 

FUNICOLARI FERME, ESPOSTO IN PROCURA

L'obiettivo sarà poi il prolungamento serale anche della metro Linea 1. Intanto venerdì 14 dicembre è già previsto un ulteriore sciopero del personale addetto alle funicolari. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Salvini, dopo l'incontro con Sorbillo la visita ad Afragola

  • Cronaca

    Lavori in via Marina, a marzo il primo importante step

  • Cronaca

    Dramma alle poste, muore durante il servizio: sarebbe andato a breve in pensione

  • Politica

    Stadio Collana, l'assessore Borriello: "Va evitato un 'Mario Argento due'"

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

  • Valentina Nappi choc: "Sono stata culturalmente 'stuprata' da Salvini"

Torna su
NapoliToday è in caricamento