rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Anm, nuovi disagi: protestano gli addetti alle pulizie

Ieri traffico in tilt e autobus deviati, oggi il bis. L'annuncio su Facebook: "Linee zona Fuorigrotta, Pianura, Chiaia, Posillipo sospese per protesta ditta pulizie e mancanza carburante"

Sarà un'altra giornata difficile per il trasporto pubblico. Fronte Anm: ieri la protesta di duecento lavoratori delle pulizie di una cooperativa da due mesi senza stipendio. Cassonetti rovesciati dove si trova la sede dell’azienda partecipata, tre ore di caos. E poi sei linee deviate, niente 180, 181, C6, C7, R6 e il 615 fino a ora di pranzo.

Oggi non va meglio. L'Anm, sulla sua pagina Facebook, ha esordito parlando di gravi irregolarità su tutta la rete. Poco dopo, l'ulteriore aggiornamento: "Linee zona Fuorigrotta, Pianura, Chiaia, Posillipo sospese per protesta ditta pulizie e mancanza carburante". A illustrare la situazione, Elena Romanazzi del Mattino. La cooperativa, per stessa ammissione dell’Anm, vanta un credito di 9 milioni di euro. L'azienda è completamente senza liquidità e già ogni giorno deve fare i salti mortali per avere pezzi di ricambio e risorse per la fornitura di gasolio. Ieri sera, per cercare di sedare gli animi dei lavoratori senza stipendio, è intervenuta anche la Digos. Ma un gruppo di persone ha comunque impedito agli autisti dei bus che avevano finito il turno di rientrare al deposito di piazza Carlo III con inevitabili ripercussioni.


Per Francesco Senese, membro della direzione provinciale dei Giovani Democratici di Napoli e Segretario dei GD di Fuorigrotta, la questione relativa al mancato pagamento degli stipendi ai dipendenti della ditta di pulizie dell'Anm "è semplicemente vergognosa. Non solo l'amministrazione non controlla che le sue partecipate tengano fede agli appalti, ma addirittura dinanzi alla proposta, fatta dalla società appaltatrice, di pagare direttamente i dipendenti, a compensazione di parte del credito vantato, De Magistris ed i vertici Anm fanno orecchie da mercante, lasciando senza stipendio, ormai da mesi, decine di famiglie".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anm, nuovi disagi: protestano gli addetti alle pulizie

NapoliToday è in caricamento