Cronaca

Anguissa: “Possono chiamarmi scimmia ma io so chi sono”

Il centrocampista del Napoli ha commentato i fatti di Firenze con un post su Instagram

 "È triste vedere che nel 2021 ci sono ancora persone a cui è concesso comportarsi in questo modo! Per quanto mi riguarda, puoi insultarmi e chiamarmi scimmia. Questo non influenza l'uomo che sono, perché so chi sono, so da dove vengo: sono un uomo di colore, sono orgoglioso di esserlo e questo non cambierà mai. No al razzismo". Così su Instagram Frank Zambo Anguissa, centrocampista del Napoli, che ieri, come Koulibaly e Osimhen, è stato vittima di espressioni di matrice razzista da parte dei tifosi della Fiorentina al Franchi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anguissa: “Possono chiamarmi scimmia ma io so chi sono”

NapoliToday è in caricamento