menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Angela Celentano: ricompensa a chi fornirà informazioni "utili e veritiere"

L'autorità giudiziaria messicana offre fino a un milione e mezzo di pesos, l'equivalente di circa 80 mila euro

Vent’anni fa la scomparsa Angela Celentano: era il 10 agosto del 1996 quando la piccola di tre anni sparì nel nulla. Da molto tempo, la pista più battuta porta dal Faito in Messico e ad una ragazza, Celeste Ruiz. La vicenda, si legge su La Repubblica, riparte ora da un avviso diramato dalla procuradora general de la Republica Arely Gòmez Gonzàlez. L’autorità giudiziaria messicana offre infatti fino a un milione e mezzo di pesos - circa 80 mila euro - a chi fornirà informazioni veritiere e utili che possano contribuire alla localizzazione della ragazza oppure alla identificazione "dei probabili responsabili del delitto di privazione illegale della libertà".

La Procura generale di Città del Messico ha deciso dunque di ricorrere a un istituto espressamente previsto dall’ordinamento locale per provare a rispondere ai quesiti contenuti nella rogatoria internazionale attivata dalla Procura di Torre Annunziata. L’ufficio diretto da Alessandro Pennasilico ha più volte sollecitato negli anni la magistratura messicana a collaborare con i colleghi italiani,

I termini della procedura sono stati pubblicati sul “Diario Oficial” il 28 giugno e si compongono di undici articoli. Nel preambolo, si specifica che la ricompensa non potrà essere riconosciuta ai dipendenti pubblici locali che lavorano nei settori della sicurezza pubblica, della giustizia o delle carceri, così come ai coniugi e ai parenti consanguinei fino al quarto grado.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento