menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Angela Celentano

Angela Celentano

Angela Celentano, il legale: "Le ricerche in Messico continuano"

Luigi Ferrandino: "Al momento gli investigatori mantengono un grande riserbo anche con noi ed è giusto che sia così, stanno lavorando. La famiglia Celentano ha grande fiducia"

Le ricerche continuano e la speranza resta. A pochi giorni dal Natale, la famiglia Celentano é con il fiato sospeso in attesa di avere notizie della loro Angela scomparsa, 16 anni fa, dal Monte Faito. Una speranza che si è riaccesa in particolare dopo che dal Messico, nel 2010, sono arrivate notizie di una ragazza, Celeste, che dice di essere Angela.

L'avvocato Luigi Ferrandino, si fa portavoce della famiglia e rilancia l'appello di mamma Maria e papà Catello: "Angela, se puoi e vuoi mettiti in contatto con noi". Sul caso lavorano la Procura di Torre Annunziata, l'Interpol, i carabinieri del comando provinciale di Napoli ai quali sono stati affidati tutti i fascicoli di 16 anni di storia per riesaminarli nuovamente.

"Al momento gli investigatori mantengono un grande riserbo anche con noi - dice il legale Ferrandino - ed è giusto che sia così, stanno lavorando. La famiglia Celentano ha grande fiducia nel lavoro degli investigatori".


"Secondo quanto a noi risulta, la pista messicana e le ricerche tra Cancun e Acapulco continuano - aggiunge l'avvocato - quello che a noi non risulta é una pista che porterebbe in Spagna e che secondo alcuni avrebbe comportato l'apertura di una rogatoria internazionale. Sarebbero arrivate da lì alcune mail, ma è una pista che a noi non risulta affatto". (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

social

Lotto, estrazione di martedì 11 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento