Cronaca

Angela Celentano, il legale: "Siamo vicini a una svolta"

Luigi Ferrandino, avvocato di Maria e Catello: "A breve sapremo se la segnalazione arrivata dal Messico, da una ragazza che si è definita Angela, è veritiera o è un bluff. Manca poco"

Angela Celentano/Celeste Ruiz

"Ormai siamo vicini ad una svolta": Luigi Ferrandino, avvocato della famiglia Celentano, pesa attentamente le parole. E in merito alla ricerca di Angela Celentano, scomparsa 16 anni fa sul Monte Faito, spiega: "Siamo ad una svolta nel senso che a breve sapremo se la segnalazione arrivata dal Messico, da una ragazza che si è definita Angela, sia veritiera o meno".

Le speranze di ritrovare Angela, in questa fase, ci sono tutte. Al centro c'é Celeste Ruiz, la ragazza che nel maggio 2010 inviò una mail ai Celentano dicendo di essere la loro figlia. "Manca poco e finalmente sapremo se dice la verità o se, invece, ha gabbato tutti", spiega l'avvocato Ferrandino.


Intanto sul caso si lavora giorno e notte. Attività investigative, quelle condotte, che seguono la 'pista' tradizionale - vale a dire segnalazioni arrivate dal Messico, sopralluoghi – come la 'pista' telematica, vale a dire i profili Facebook dai quali sono arrivati i primi contatti di Celeste. In prima linea c'é, poi, l'Interpol che segue il caso. "Direi che ormai ci siamo, o dentro o fuori. A breve sapremo se la storia di Celeste è vera o se è stata solo un bluff". (Ansa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Angela Celentano, il legale: "Siamo vicini a una svolta"

NapoliToday è in caricamento