menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Angela Celentano

Angela Celentano

La mamma di Angela Celentano: "È Celeste Ruiz, lo sento"

Intervista al settimanale Oggi. "Se la ritroveranno, mio marito Catello e io andremo in Messico ad abbracciarla. Poi deciderà lei se venire in Italia. Sono consapevole che in tutti questi anni è stata cresciuta da altre persone"

"Celeste Ruiz e Angela Celentano sono la stessa persona, lo so, lo sento". A dirlo è Maria Celentano, madre della piccola Angela Celentano, scomparsa a soli tre anni sul Monte Faito il 10 agosto 1996, che potrebbe essere viva e abitare, con una famiglia adottiva, in Messico, con il nome di Celeste Ruiz.

LE MAIL DAL MESSICO - Per circa due anni la ragazza ha intrattenuto una corrispondenza via mail con la sorella di Angela, Rossana. A lei, la giovane, che oggi dovrebbe avere circa venti anni, avrebbe detto di "essere felice" e di "non voler" essere cercata. La prima mail è stata scritta il 25 maggio 2010. In quella comunicazione Celeste ha raccontato di essere capitata per caso su un sito di bambini scomparsi e di essersi riconosciuta. "Ho visto le foto molte volte e mi fanno sempre piangere - ha scritto Celeste - perché so che quella della foto sono io".

"ANDREMO IN MESSICO" - "Se la ritroveranno, mio marito Catello e io andremo in Messico ad abbracciarla", dice la donna in un'intervista sul settimanale Oggi, in edicola da domani, sottolineando: "Poi deciderà lei se venire in Italia o restare dov'è: sono consapevole che in tutti questi anni è stata cresciuta da altre persone. Per noi è importante sapere che è viva e sta bene. E dirle che in qualsiasi momento può fare affidamento su di noi".

"Ricordiamo ogni notte trascorsa on line con lei: si collegava tra le 3 e le 4 del mattino, forse quando era sola in casa. E diceva di aver paura di uscire perché Cancùn è una città pericolosa": così raccontano Rossana e Naomi Celentano, le sorelle di Angela, la lunga corrispondenza durata un anno e mezzo con Celeste Ruiz, la ragazza messicana che nel maggio 2010 ha scritto ai Celentano affermando di essere Angela e inviando loro una foto che rivela una somiglianza stupefacente.


I CARABINIERI IN MESSICO - Adesso la famiglia Celentano aspetta da un momento all'altro le eventuali comunicazioni dai carabinieri che sono andati in Messico a cercare la ragazza. "Dopo la sua prima mail ho chattato per lei con un anno e mezzo", rivela Rossana sul numero di Oggi in edicola mercoledì. "Ci scrivevamo - spiega - di cose semplici, erano conversazioni simili a quelle che faccio con le mie amiche. Gli inquirenti mi avevano raccomandato di non farle domande dirette, di arrivarci per gradi. Ho avuto pazienza, e così ho saputo molto sulla sua vita e le sue abitudini. La sua ultima comunicazione è avvenuta quando mi ha dato il suo indirizzo di casa, per spedirle un cd in cui cantavo". A quel recapito, però, Celeste non è stata trovata. Così, la ricerca degli investigatori italiani e dell'Interpol continua

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

  • Cronaca

    Lutto per il Gambrinus, è morta la storica cassiera

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento