Ambulanza bloccata dal traffico selvaggio e ragazzo soccorso in ritardo: la denuncia

I fatti si sono verificati ieri sera a Torre Annunziata

Un episodio gravissimo è stato denunciato nelle ultime ore a Torre Annunziata. Secondo quanto riporta il sito Torresette e ripreso dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, un'ambulanza sarebbe rimasta bloccata nel traffico ritardando il soccorso a un giovane colpito da una crisi epilettica all'interno di Villa Parnaso. Secondo quanto riferisce il consigliere una prima ambulanza non sarebbe stata in grado di soccorrere il giovane e per questo ne sarebbe stata chiamata un'altra che però avrebbe ritardato il suo arrivo a causa della sosta selvaggia a via dei Mille. 

Il post di Borrelli 

A Torre Annunziata un ragazzo in preda ad una crisi epilettica viene soccorso in ritardo perché l’autoambulanza è bloccata dalle auto parcheggiate in doppia fila. È accaduto la sera del 1° settembre a Villa Parnaso, dove un giovane seduto su una panchina, in compagnia della propria fidanzata, è stato colto da una crisi epilettica. Sul luogo è arrivata un’ambulanza del 118 che però non ha potuto assistere il ragazzo in maniera adeguata perché tra il personale di bordo non c’era un medico e così è stata allertata una seconda unità che però è arrivata in ritardo a causa della sosta selvaggia in via dei Mille.

È stato necessario trasportare il ragazzo all'ospedale San Leonardo di Castellammare perché il trattamento effettuato dal personale di bordo dell’ambulanza non è stato sufficiente. Se si fosse trattato di una situazione più grave il comportamento incivile di quegli automobilisti avrebbe potuto compromettere seriamente la salute del ragazzo. Riflettiamo. Notizia riportata da TorreSette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Tutto sulla dieta che ha restituito a Fiorello la sua forma smagliante

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

  • Il Tar boccia il ricorso contro l'ordinanza regionale: le scuole restano chiuse

Torna su
NapoliToday è in caricamento