menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frontale coi carabinieri, spaccio di droga e 35mila euro "misteriosi": alto impatto a Melito

L'operazione ha portato a due arresti ed a sette denunce: tutti i dettagli

A Melito i carabinieri hanno portato a termine un'operazione “Alto Impatto”, con due persone arrestate per droga e 7 denunciate per ricettazione. Nel corso dei controlli, in una griglia di scolo, sono state trovate 215 stecche di hashish.

Ad entrare in azione sono stati i carabinieri della tenenza di Melito, insieme a quelli del Nucleo Cinofili di Sarno. Gli arrestati sono un 26enne incensurato ed un 38enne già noto alle forze dell'ordine, che dovranno rispondere di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

A bordo di un’auto, i due sono fuggiti nonostante l’alt dei militari. È solo dopo un frontale con una pattuglia che arrivava dal senso opposto di marcia che si sono arresi. Avevano lanciato dal finestrino della vettura una bustina contenente 40 grammi di cocaina, poi recuperata.

Le denunce: sequestrati 34mila euro

In 7, sempre a Melito, sono stati invece denunciati per ricettazione dai carabinieri della compagnia di Marano. Nelle loro abitazioni sono state trovate somme ingenti di denaro la cui origine è in fase di accertamento. In tutto, 34mila 550 euro, poi sequestrati.

Infine, in una griglia di scolo di un garage aperto al pubblico, i carabinieri hanno trovato 215 dosi di hashish per complessivi 300 grammi di sostanza stupefacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Mina Settembre, anticipazioni puntata 31 gennaio

Attualità

Mina Settembre, è ancora un trionfo di ascolti per la serie "napoletana"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    E' morto Gianni De Luca, trovato senza vita in albergo

  • Cronaca

    Arrestato nel napoletano il ricercato Francesco Cirillo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento