Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Altarini dedicati agli uomini del clan D'Alessandro: rimossi dalle forze dell'ordine

L'annuncio della Prefettura dopo l'intervento a Castellammare

Un altarino abusivo, realizzato sul marciapiede pubblico alle spalle di una statua della Madonna, con le immagini di tre pregiudicati è stato rimosso dalle forze dell'ordine questa mattina in piazza Licerta a Castellammare di Stabia, nel napoletano. Le immagini erano quelle di Nicola Martinelli, figlio di Raffaele affiliato al clan D'Alessandro, Francesco Tremante e Mario Calvo.

A darne notizia è la prefettura di Napoli che in una nota spiega come, dopo la rimozione, la statua della Madonna sia stata affidata alla locale parrocchia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altarini dedicati agli uomini del clan D'Alessandro: rimossi dalle forze dell'ordine

NapoliToday è in caricamento