menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alta velocità, Santo Stefano da dimenticare: Roma-Napoli sospesa

Un guasto nel casertano ha bloccato a lungo la circolazione, ripresa regolarmente soltanto alle 22

Santo Stefano infernale sulla linea Alta Velocità Roma-Napoli. La tratta è stata a lungo sospesa per un problema tecnico.
Pesanti i ritardi che si sono registrati, addirittura fino a due ore.

Trenitalia ha messo a disposizione anche un servizio sostitutivo con autobus, tra Napoli Centrale e la stazione di Napoli Afragola. La piena efficienza della linea è stata ripristinata intorno alle 22.

Rti ha ricostruito così, in una nota, il guasto: "Si è verificato oggi pomeriggio (ieri, ndR) un problema alla circolazione ferroviaria sulla linea ad Alta Velocità Roma - Napoli per un guasto all'infrastruttura nella tratta tra Cassino e Pignataro. La Sala operativa di Rfi, gestore dell'infrastruttura, ha immediatamente provveduto a instradare i treni che non erano ancora partiti da Roma e Napoli sui percorsi alternativi via Formia e via Cassino con tempi di viaggio allungati fino a 90 minuti. Intanto le squadre tecniche di Rfi, composte da oltre 20 persone, hanno raggiunto il tratto di linea interessato per ripristinare l'efficienza dell'infrastruttura prevista alle 21 per un binario e entro le 22 su entrambi".

Sono cinque le Frecce AV rimaste temporaneamente bloccate lungo la linea, poi fatte tornare nelle stazioni di Napoli Centrale e Roma Termini per essere successivamente inoltrate sui percorsi alternativi via Formia e Cassino.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

social

Lotto, estrazione di giovedì 22 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento