Cronaca Torre del greco

Allarme Coronavirus a Torre del Greco: più di cento casi in una settimana

Il resoconto del primo cittadino Giovanni Palomba

Continua a destare preoccupazione la situazione contagi nell’area del vesuviano. A Torre del Greco, ad esempio, l’aumento è di più di cento casi in appena cinque giorni. Il numero di positivi registrati a fine gennaio era 444, ieri è salito a 548. È stato il sindaco della città, Giovanni Palomba, a fornire come sempre gli aggiornamenti ai propri cittadini al termine della riunione del Centro operativo comunale.

Un appuntamento ormai quotidiano attraverso le pagine sociali che negli ultimi tempi hanno anche raccontato il dramma dei concittadini che purtroppo sono morti a causa del Coronavirus, riportando il cordoglio del sindaco e dell’intera città. Nella giornata di ieri sono stati 40 i casi di positività certificati, uno di questi in regime ospedaliero, uno ripositivizzato e i restanti in isolamento domiciliare. Il totale degli ospedalizzati sale così a 29, i cittadini in isolamento domiciliare sono 519. Novantadue i decessi, 194 i tamponi eseguiti nella giornata di ieri e i cui risultati saranno resi noti nei prossimi giorni

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme Coronavirus a Torre del Greco: più di cento casi in una settimana

NapoliToday è in caricamento