rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Resistenza agli antibiotici: l'allarme in Campania

Lo studio rivela che sono 50mila i casi nel 2016 di infezioni da batteri antibiotico-resistenti. Lo studio presentato in un convegno a Napoli

L'abuso di antibiotici sta provocando una maggiore resistenza agli stessi in Campania. A denunciarlo è stato l'ultimo rapporto Osmed-Aifa relativo all'anno 2016. Secondo lo studio il ricorso agli antibiotici è superiore in Campania, Sicilia e Calabria. Le regioni del sud Italia sono quelle ad aver il record di consumi. In Campania sono 40 le dosi utilizzate ogni mille abitanti.

Questo ha provocato circa 50mila casi di infezioni da batteri antibiotico-resistenti. È quanto emerso durante il secondo incontro pubblico di "Donne che Sanno", dal titolo “Sapere sull'antibiotico resistenza. Come difendersi dalle minacce del futuro e proteggere i nostri bambini?”, promosso da "Fondo Mario e Paola Condorelli" e L'Altra Napoli con il patrocinio di Regione e Comune, e che si è tenuto nella sede della Società di Storia Patria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resistenza agli antibiotici: l'allarme in Campania

NapoliToday è in caricamento