rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Giugliano in campania

Maltempo, esonda il Lago Patria: interviene la Protezione Civile

A causare l'esondazione la pioggia abbondante degli ultimi giorni e la contemporanea chiusura della foce del lago

"Emergenza maltempo ed esondazione del Lago Patria, al lavoro i mezzi della Regione e di Sma Campania. Le squadre della Protezione Civile Regionale e di Sma Campania sono al lavoro per riaprire la foce del Lago. Al lavoro anche la Protezione Civile Comunale e la Polizia Municipale. Col supporto delle ditte di manutenzione del Comune, che sta intervenendo sulle emergenze registrate soprattutto in zona costiera per il crollo di alcuni alberi da aree private e il dilavamento di terreni", è la nota del sindaco di Giugliano Antonio Poziello.

A causare l'esondazione la pioggia abbondante degli ultimi giorni e la contemporanea chiusura della foce del lago. Invasi i terreni circostanti. Alta la preoccupazione per la situazione, considerando anche che l'allerta meteo arancione dovrebbe protrarsi sino a tutta domenica 22 dicembre.

SOGLIA DI GUARDIA

"Con impiego di personale e mezzi d'opera si sta intervenendo, nonostante la pioggia battente e la forte mareggiata, rapidamente per eliminare il canale da qualsiasi ostacolo.
Un lavoro impegnativo per ripristinare le idonee condizioni di deflusso e riportare il livelli idrici al di sotto della soglia di guardia", così ha dichiarato l'amministratore unico di Sma Campania ing. Giuseppe Esposito.

Crollo

A Castellammare di Stabia un ponte pedonale sul fiume Sarno è crollato, probabilmente a causa del maltempo che dalla scorsa notte si è abbattuto sulla Campania. Sul posto è stato inviato il Genio civile regionale, mentre i Vigili del fuoco hanno messo in sicurezza il ponte. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, esonda il Lago Patria: interviene la Protezione Civile

NapoliToday è in caricamento