menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bottiglie

Bottiglie

Alcolici low cost ai minori, scatta l'sos del prefetto

Movida nell'area flegrea tra risse, incidenti stradali e la moda degli alcolici «civetta» offerti a prezzi stracciati a un pubblico di giovanissimi: un euro il bicchierino più noto come "cicchetto"

L'allarme è stato lanciato dal prefetto Andrea De Martino a margine dell'ultima riunione del comitato ordine pubblico sulla movida nell'area flegrea. Risse, caos e incidenti stradali, ma non solo. Nei locali di Pozzuoli si è diffusa la moda degli alcolici «civetta», offerti a prezzi stracciati a un pubblico di giovanissimi - e spesso minorenni - con tanto di pubblicità luminosa. Un euro il bicchierino (più noto come «cicchetto»), non più di tre il cocktail, uno o due la bottiglia intera, magari con etichetta di dubbia provenienza.

La distribuzione low cost, spiegano Paola Perez e Alessandro Napolitano del Mattino, comincia intorno alle 21 e continua fino a tardi, quando si entra in discoteca per fare il pieno di altri alcolici, stavolta con tariffe ben più salate. E all'uscita la lucidità è ormai un ricordo.

Sotto esame, dunque, la qualità dei prodotti e il comportamento dei commercianti nei confronti della clientela. Vendere alcolici ai minorenni è vietato per legge; vietata per legge è la somministrazione di queste bevande a persone di qualsiasi età che appaiano già in evidente stato di ebbrezza.

Difficile combattere il fenomeno. "Se ad essere venduti fossero prodotti di un certo livello - lamentanoi gestori "storici" dei bar di Pozzuoli - per gli operatori sarebbe impossibile praticare prezzi così bassi. È naturale che alla loro clientela forniscono prodotti scadenti". Ma soprattutto, a quanti viene chiesta l'età anagrafica?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

social

Lotto, estrazione di martedì 11 maggio 2021

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Camorra scatenata nella notte: spari e bomba sotto un'auto

  • Cronaca

    Grande lutto per don Leonardo: parroco a Giugliano

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento