menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Massa Lubrense, appello del WWF per salvare alberi di noce

Il WWF Penisola Sorrentina lancia un appello al Sindaco per far rimuovere al più presto l'asfalto alla base degli ultimi alberi di noce presenti in via Reola a seguito di alcuni lavori eseguiti per il completamento dell'impianto polivalente per lo sport e il tempo libero di S.Agata

In via Reola a Massa Lubrense sono stati eseguiti alcuni lavori per il completamento dell'impianto sportivo polivalente di S.Agata, ma a causa di questi lavori gli ultimi alberi di noce presenti nella zona sono stati ricoperti fin sotto al colletto radicale, di asfalto e cemento. Il WWF Penisola Sorrentina lancia un appello al Sindaco chiedendo la rimozione , al più presto, di queste colate di cemento che potrebbero recare danni irreparabili agli alberi di noce.

Il WWF infatti spiega la pericolosità del mancato apporto di acqua e nutrimento che gli ultimi eseplari di questi alberi stanno subendo nonchè l'impossibilità della loro spontanea crescita con danni fisiologici e meccanici sulle stesse. Per questo propongono la rimozione dell'asfalto e la sua sostituzione con delle griglie e suggerisce, per la sistemazione delle scarpate e delle aree verdi esterne all'impianto, l'utilizzo di siepi, arbusti ed essenze arboree autoctone.


Il Presidente dell'Associazione, Claudio d'Esposito specifica che "Gli alberi e le siepi di arbusti autoctoni con la loro presenza e le chiome espanse e dense, creeranno preziose condizioni: ombra, riduzione degli sbalzi di temperatura, barriere contro il vento e l'erosione del suolo e nuove opportunità per molti piccoli animali che in esse vi troveranno rifugio, alimentazione, luogo per la riproduzione e per trascorrervi l'inverno. Inoltre tali impianti serviranno a meglio inserire le opere nel paesaggio circostante e ad ammortizzare l'impatto della vasta area asfaltata e cementata dove sarebbe stato auspicabile, invece, utilizzare moderne pavimentazioni modulari inerbite, come ormai largamente in uso in molte città d'Italia, per favorire il drenaggio delle acque e limitare la progressiva e devastante impermeabilizzazione del suolo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento