Pulizia trasporto pubblico, lavoratori in agitazione: rischio sciopero

Secondo quanto riportato dalla Cub Trasporti, l'azienda non ha comunicato che gli stipendi non saranno pagati regolarmente per dei problemi intercorsi col Comune di Napoli

Cub Trasporti Napoli ha dichiarato stamane lo stato di agitazione per tutto il proprio personale. Si tratta dei dipendenti della Samir Global Service, ditta appaltatrice per quanto riguarda le pulizie di Anm.

I sindacalisti spiegano che in una nota del 24 marzo la società avrebbe detto loro e al Comune - in una missiva - che gli stipendi del mese non sarebbero potuti essere corrisposti regolarmente per problemi intercorsi con lo stesso Comune.

Vista la situazione - spiegano - "La Cub Trasporti di Napoli dichiara ad horas lo stato di agitazione permanente. Nel caso che le autorità competente non interverranno a ripristinare il regolare pagamento dello stipendio è la sicurezza minima del lavoro i lavoratori decideranno quanto prima si astenersi del lavoro ai sensi dell'art. 2 comma 7 della Legge 146/90".

Uno sciopero che potrebbe pesare sul regolare funzionamento del trasporto pubblico napoletano in un momento particolarmente delicato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, lutto a Napoli: muore noto avvocato 57enne

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

Torna su
NapoliToday è in caricamento