rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Pompei / Redazione

Pompei, guide turistiche in agitazione

Annuncio dei sindacati dopo aver appreso della decisione di bloccare il finanziamento per la gestione delle postazioni istituite presso gli ingressi dell'area archeologica, ora curata dalla stessa società concessionaria della biglietteria

Le guide turistiche di Pompei hanno proclamato lo stato di agitazione. L'annuncio arriva dai sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs dopo aver appreso della decisione del consiglio di amministrazione della Soprintendenza archeologica di Napoli e Pompei "di bloccare il finanziamento per la gestione delle postazioni istituite presso gli ingressi dell'area archeologica ora curata dalla stessa società concessionaria della biglietteria".

In un comunicato l'associazione guide turistiche della Campania, lamentando l'interruzione della nuova regolamentazione in atto dalla scorsa estate, manifesta ora "la propria delusione e seria preoccupazione che il risultato epocale raggiunto, primo ed unico esempio in Italia, possa essere bruscamente interrotto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pompei, guide turistiche in agitazione

NapoliToday è in caricamento